Dolomiti Live

 

Il 28 gennaio 2016 è stata approvata nell’ambito del programma Interreg V Italia-Austria, asse prioritario 4 (www.interreg.net), la strategia CLLD (Community-Led Local Development/sviluppo locale di tipo partecipativo) presentata dal Gal Alto Bellunese, dalla Comunità Comprensoriale Valle Pusteria e dal Gal RMO di Lienz, quest’ultimo Lead Partner di progetto. L’area designata DolomtiLive comprende i territori dell’Osttirol (33 comuni), del Gal Alto Bellunese (42 comuni) e della Val Pusteria (26 comuni), si estende per 6.405 kmq e conta 195.930 abitanti.


La strategia prevede, per i prossimi 6 anni, una stretta collaborazione tra i 3 partner finalizzata a sostenere progetti comuni per lo sviluppo dell’area transfrontaliera. Il CLLD DolomitiLive nasce dalla volontà di dare seguito e rafforzare il tavolo di lavoro Interreg Rat Dolomiti Live che, dalla fine degli anni ’90, ha operato con l’obiettivo di promuovere iniziative e attività per avvicinare le persone e abbattere le barriere linguistiche e culturali dell’area transfrontaliera.

 

La metodologia che caratterizza il CLLD è quella di rendere partecipi gli attori locali alla fase di programmazione per consentire una lettura chiara e precisa dei loro bisogni e delle loro progettualità. Quindi il partenariato Dolomiti Live ha elaborato una strategia, individuando le misure che meglio rispondono alle esigenze emerse dalla consultazione degli stakeholder, concentrandole su ambiti e temi locali, rilevanti per una crescita innovativa, sostenibile e inclusiva dei territori, in coerenza con gli obiettivi di Europa 2020. 

 

La strategia transfrontaliera DolomitiLive prevede due azioni che finanziano le seguenti tipologie di progetti: 

  • piccoli progetti (fino ad un importo massimo di EUR 50.000) 
  • progetti medi (importo minimo di EUR 50.001 fino ad un massimo di EUR 200.000). 

Gli ambiti tematici di intervento sono:

  • cultura
  • sociale
  • turismo
  • innovazione
  • lotta al cambiamento climatico
  • mobilità sostenibile

I Partner, attraverso il lavoro di coordinamento e direzione dei progetti e assistenza tecnica ai beneficiari, garantiscono l’attuazione della strategia transfrontaliera. 

 

GAL Alto Bellunese
Padre Marino
32040 Lozzo di Cadore
Tel: 0435 409903
gal.cooperazione@dolomites.com

 

LAG Regionsmanagement Osttirol (RMO)
Amlacherstr. 12
9900 Lienz (A)
Tel: 0043 4852 72820 570
Fax: 0043 4852 72820 44
info@rmo.at

 

Bezirksgemeinschaft Pustertal
Dantestraße 2
39031 Bruneck
Tel: 0474 412915
Fax: 0474 410912
regionalentwicklung@bzgpust.it